skip to Main Content
PENNELLI PER IMBIANCARE: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

PENNELLI PER IMBIANCARE: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

PENNELLI PER IMBIANCARE: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

 

Anche se i pennelli potrebbero sembrarti tutti uguali, in realtà ce ne sono di molti tipi, ciascuno progettato per “funzionare” al meglio a seconda della vernice utilizzata e delle applicazioni. Conoscere le varie differenze tra i vari modelli di pennelli ti aiuterà a fare la scelta giusta e a lavorare più velocemente. Sei pronto? Scopriamoli insieme!

 

I pennelli Italsir

Ormai le setole naturali, come quelle di tasso ad esempio, vengono utilizzate pochissimo, egregiamente sostituite da vari filamenti sintetici adatti ciascuno ad un lavoro specifico, ma tutti comunque ugualmente resistenti ai solventi.

La gamma di pennelli Italsir vanta numerosi modelli sintetici di altissima qualità come quelli che appartengono alle linee Marathon e Gemini. Anche le linee più classiche, però, hanno beneficiato dell’inserimento parziale o totale di filamenti di poliestere (PET) e polibutilene (PBT), con risultati più che apprezzati dai professionisti del settore.

Lo immaginavi? Persino dietro a un semplice pennello c’è un lungo lavoro fatto di scienza e tecnologia. Il mix di setole sintetiche dei nostri pennelli viene testato in laboratorio per garantire la migliore finitura possibile e, insieme, la più ampia facilità d’uso. Ricorda che investire in un pennello di qualità ti aiuterà ad ottenere un lavoro di qualità.

Per ulteriori informazioni sui nostri pennelli, dai un’occhiata qui.

 

Pennelli diversi a seconda dell’utilizzo

I pennelli sono disponibili in diverse dimensioni: possono variare da quelli più piccoli, utilizzati nel settore delle belle arti, a quelli larghi parecchi centimetri, usati ad esempio per dipingere il muro. A seconda delle dimensioni e degli utilizzi, ci sono poi dei pennelli “speciali”:

– pennellesse piatte: molto vendute per smaltare, togliere la polvere, applicare impregnanti, ecc.;

– pennelli per radiatore: da utilizzare non solo per dipingere i radiatori ad elementi separati ma anche particolarmente apprezzati per profilare, essendo dotati di un manico lungo;

– plafoni per il muro: da utilizzare con idropitture;

– strozzati rotondi: si usano per applicare colle o in genere per usi industriali;

– astuccini, muccini e pennelli da riga: sono destinati ad un uso professionale per profilare e tirare le linee a mano.

 

Acquistare il pennello giusto ti aiuterà a portare a termine il tuo lavoro rapidamente e con risultati da vero professionista: affidandoti a Italsir avrai la garanzia di utilizzare un prodotto made in Italy, realizzato con le migliori materie prime e curato nei minimi dettagli. Sfoglia il nostro catalogo per scegliere il tuo compagno di lavoro più adatto!

 

Back To Top