skip to Main Content
IMBIANCARE CASA: MEGLIO USARE IL RULLO O IL PENNELLO?

IMBIANCARE CASA: MEGLIO USARE IL RULLO O IL PENNELLO?

IMBIANCARE CASA: MEGLIO USARE IL RULLO O IL PENNELLO?

 

Ti sei appena trasferito in una nuova casa e, prima di arredarla, vuoi dipingere le pareti secondo i tuoi gusti? Oppure vivi da tempo nella stessa abitazione e senti che è arrivato il momento di darle una bella “rinfrescata”? In entrambi i casi Italsir può darti una mano, aiutandoti a scegliere gli strumenti giusti per imbiancare in maniera professionale ed economica.

Se hai deciso che è ora di cambiare look ai muri di casa tua, a questo punto il dubbio è soltanto uno: meglio il rullo o il pennello?

Beh, sia il pennello che il rullo ti permettono di dipingere in maniera precisa e uniforme. Tuttavia va detto che esistono rulli e pennelli appositamente studiati e creati per compiti specifici. L’uso corretto dello strumento prescelto ti permetterà di evitare inutili perdite di vernice, migliorerà la qualità delle finiture, ridurrà il consumo di materiali e ti aiuterà a eseguire lavori di verniciatura complessi… anche se non hai molta esperienza in questo campo!

 

Il pennello viene utilizzato per lavorare con quasi tutti i tipi di vernici esistenti. Le setole, naturali o artificiali, devono essere elastiche, resistenti alla rottura, spesse alla base e morbide e sottili alle estremità. I pennelli acquistati in negozio devono essere trattati preventivamente con una soluzione di acqua e sapone per rimuovere polvere, detriti, grasso e setole rotte. Prima di dipingere, assicurati che il pennello sia ben asciutto.

 

Il rullo viene utilizzato per aree molto ampie. Si può ottenere una copertura diversa a seconda delle attività svolte. Si usa facilmente per dipingere il soffitto, le pareti e il pavimento, ma è assolutamente inutile quando si lavora su oggetti curvi di forma complessa. Ne esistono di vari tipi, a seconda del materiale impiegato e dell’effetto desiderato: gommapiuma, poliestere, microfibra, nylon, ecc..

 

Quindi… pennello o rullo? Alcuni consigli per fare la scelta giusta!

Pennello e rullo non si escludono a vicenda! Per eseguire lavori di pittura precisi e di qualità è richiesta la presenza sia del primo che del secondo. Piuttosto, la domanda più corretta è: in quali casi vale la pena usare il rullo e in quali il pennello?

Allora, tieni presente che:

1) più grande è l’area, più il rullo risulta efficiente e veloce

2) con il rullo ed una prolunga telescopica puoi dipingere un’intera superficie praticamente senza muoverti e senza essere particolarmente vicino alla parete; il pennello invece esige vicinanza alla superficie trattata

3) il rullo richiede un vassoio speciale e contenitori per la conservazione della vernice; se usi il pennello, invece, non avrai bisogno di ulteriori supporti

4) difficilmente il rullo perde delle setole, cosa che invece può avvenire con il pennello: tienilo presente se lavori con vernici “leggere” da stendere in strati sottili

5) il pennello è indispensabile per lavorare negli angoli; inoltre, è necessario per la verniciatura di serramenti, tubi e radiatori

 

 

IL CONSIGLIO DI ITALSIR:

Pennello e rullo: entrambi hanno vantaggi e svantaggi.

Se sei alle prime armi, acquista un buon pennello: sarà decisamente più facile ed intuitivo da usare.

Scegli il rullo solo se la superficie che devi pitturare è perfettamente liscia; se è ruvida o grezza, preferisci il pennello: l’azione delle setole contribuirà a far penetrare meglio il prodotto.

Per ottenere il miglior risultato, bagna il tuo pennello in acqua il giorno prima dell’utilizzo. Dopo averlo fatto asciugare, spazzolalo energicamente per togliere le setole non perfettamente incollate. Appena finito di utilizzarlo, lavalo molto bene per scongiurare depositi di vernice e muffe, poi fallo asciugare appeso.

Acquistando un pennello Italsir avrai un prodotto realizzato con le migliori materie prime e curato nei minimi dettagli: sfoglia il nostro catalogo per scegliere il tuo compagno di lavoro più adatto!

Back To Top